Archivio per la categoria ‘musical’

!!!ENGLISH!!!

Una canzone che racconta una storia. Ma che è anche parte della storia, fino a confondersi con essa. E possiamo aggiungerci un film.

Falling Slowly” è una delle canzoni della soundtrack di “Once“, fil del 2007, dal quale anche un regista creativo ed eccentrico come Spielberg dice di “essere stato ispirato per tutto l’anno”.

Il film narra di musica, amore, ed incontri fortuiti lungo le strade di Dublino di due artisti, che li porta a realizzare un disco insieme.

Che è esattamente ciò che accadde nella vita reale: Glen Hansard, il cantante e chitarrista del gruppo irlandese The Frames cominciò durante le riprese ad uscire con Marketa Irglova. E come nel film, fu un amore impossibile, tanto che dopo due anni diedero l’annuncio della fine della loro storia, da cui scaturì una forte amicizia.

Ma la musica è rimasta: ed ecco a voi la live version di “Falling Slowly” !!

Falling Slowly – Testo

I don’t know you
But I want you
All the more for that
Words fall through me
And always fool me
And I can’t react
And games that never amount
To more than they’re meant
Will play themselves out

Take this sinking boat and point it home
We’ve still got time
Raise your hopeful voice you have a choice
You’ll make it now

Falling slowly, eyes that know me
And I can’t go back
Moods that take me and erase me
And I’m painted black
You have suffered enough
And warred with yourself
It’s time that you won

Take this sinking boat and point it home
We’ve still got time
Raise your hopeful voice you have a choice

You’ve made it now
Falling slowly sing your melody
I’ll sing it loud

Annunci

!!!ENGLISH!!!

La canzone di oggi è tratta da un musical di fama mondiale: parliamo di Pinocchio, messo in scena dalla Compagnia della Rancia, con pezzi scritti e suonati dai Pooh.

Questo pezzo ha per protagonisti Pinocchio (interpretato da Manuel Frattini) e Lucignolo (Mauro Simone) che sono appena entrati nel “Paese dei Balocchi”, dove non ci sono regole e in questa scuola gli studenti imparano a divertirsi. Tutti conosciamo però la fine che faranno i ragazzi del posto, ovvero saranno tramutati in asini e usati come attrazione per il circo del padrone.

Nello spettacolo in sé, questo pezzo serve a scaldare e dare una scossa al pubblico perché, di tutto il musical, questo è il momento in cui i personaggi coinvolti si scatenano nel vero senso della parola.

Come detto prima, il musical è conosciuto davvero in tutto il mondo, in quanto i ragazzi della Compagnia della Rancia hanno proposto, lo scorso anno, Pinocchio a New York e per le strade della grande mela hanno cantato e ballato anche questo brano.

Testo Sballo – Pinocchio il Grande Musical

[Tutti]
Sballo
Prova e vedrai che sballo
Quel che ti gira fallo
Basta che sia da sballo

Sballo
Senza cravatte al collo
Fuori di testa è bello
Basta che sia da Sballo

[Lucignolo]
L’educazione e la precisione
Son per la gente snob

[Bambino]
Batti il tamburo
Scrivi sul muro
Fai della scuola un Pub

[Bambina]
Mangia come le scimmie

[Tutti]
Uh-Uh

[Bambino]
Balla come un maasai

[Tutti]
Uga-Uga-Uga

[Bambina]
Fuori son tutte mummie

[Lucignolo]
Pensa che sballo qui non si cresce mai

[Tutti]
Non si cresce mai!

Sballo
Prova e vedrai che sballo
Quel che ti gira fallo
Basta che sia da sballo

[1° Pezzo strumentale]

[Tutti-ripresa dalla musica]
…Non si cresce mai!

Sballo
Prova e vedrai che sballo
Quel che ti gira fallo
Basta che sia da sballo

Sballo se il sole scotta crollo
Tutti a buttarsi a mollo
E dopo l’intervallo
Lezioni di break..

Di Break Dance
Di Break Dance
Di Break Dance
Di Break Dance
Di Break Dance
Di Break Dance

[2° Pezzo strumentale]
Sballo
Prova e vedrai che sballo
Quel che ti gira fallo
Basta che sia da sballo

Sballo
Da quando canta il gallo
Lavaggio del cervello
E dopo l’intervallo
Lezioni di break
Lezioni di break
Lezioni di break

[Pinocchio]
Di che?

[Tutti]
Di Break Dance